» torna all'elenco

Devil Gala*, novità da Vivai F.lli Zanzi: non la solita mela estiva25/11/2014

Dal punto di vista estetico è una Stark Red Delicious, ma mantiene tutte le caratteristiche tipiche di una Gala

Devil Gala*, novità da Vivai F.lli Zanzi: non la solita mela estiva

Il melo rappresenta un'importante specie frutticola in Italia. Attualmente il Bel Paese è il secondo produttore europeo con una produzione stimata per il 2014 di circa 12 milioni di tonnellate, ed il quinto nel mondo. Per dare nuovo slancio e prospettiva alla melicoltura italiana e mondiale è in atto un processo di rinnovamento del comparto e delle varietà utilizzate, anche perché è necessario far fronte alle esigenze di un consumatore che negli anni ha cambiato le proprie preferenze.

"L’innovazione è quindi aspetto centrale per la mela del futuro - spiega Giovanni Zanzi -. Senza di essa si rimarrebbe ancorati a concetti vecchi e non sostenibili. Da anni i Vivai F.lli Zanzi stanno facendo un'intensa attività di miglioramento genetico nel melo e in tutte le principali specie frutticole coltivate in Italia. Contemporaneamente monitoriamo quanto viene selezionato nel mondo e lo valutiamo. In questo modo possiamo rimanere al passo con i tempi e dare ai nostri clienti e frutticoltori piante capaci di produrre frutti che facciano reddito".

In Alto Adige da tre anni a questa parte la varietà più piantata è la Gala e non la Golden Delicious. Questo dimostra la tendenza ad un profondo cambiamento del settore e dei gusti del consumatore. Basti pensare che fino a pochi anni in Germania il 30% del consumo di mela era dedicato alla Golden Delicious: oggi questa percentuale è scesa al 5%. E' quindi in atto una vera e propria caccia al migliore clone di Gala da piantare da parte dei produttori per adeguarsi a questo cambiamento. 

"Una delle ultime novità che abbiamo introdotto è Devil Gala* - continua Zanzi -, un nuovo clone di Gala dalle caratteristiche innovative per questo gruppo varietale a maturazione estiva. Apparentemente può sembrare dal punto di vista estetico una Stark Red Delicious, ma mantiene all'interno tutte le caratteristiche tipiche di una Gala. L'albero è di vigoria elevata, costantemente molto produttivo. Il frutto presenta pezzatura uniforme, con colorazione rosso scura slavata, molto intensa e diffusa sull’intera superficie del frutto. Il picciolo è rossastro. La colorazione del frutto è molto precoce, circa 7 giorni prima rispetto ai cloni più precoci di Gala attualmente commercializzati. Negli impianti che abbiamo creato nell'areale pianeggiante della Romagna abbiamo visto come all'incirca il 25 luglio il frutto abbia già una bella colorazione della buccia. Rappresenta il clone di Gala più colorato oggi a disposizione. Nel 2014, primo anno di commercializzazione, abbiamo prodotto e venduto circa 35 mila piante. Nel 2015 sono previste vendite superiori alle 130 mila piante.
Un'importante criticità del gruppo Gala è la tendenza alla regressione della colorazione, che penalizza in modo significativo la qualità globale della produzione. In questo clone questa tendenza alla regressione non c'è: un'ulteriore 
caratteristica positiva per la Devil Gala*".

Novità anche nel periodo autunnale
"Tra le varietà autunnali spicca la Crimson Crisp® Coop39*. Il frutto è di forma sferica, simmetrica, con sovracolore rosso brillante della buccia molto esteso. La polpa è soda, dolce, croccante e succosa. Dotata di notevoli caratteristiche qualitative, presenta sapore dolce e aromatico, con adeguato tenore in acidi. Ottima attitudine alla conservazione, senza problemi di fisiopatie. Adatta a tutti gli ambienti. Essendo una varietà resistente alla ticchiolatura si presta perfettamente per le coltivazione biologiche ed ecosostenibili. Nel 2014 abbiamo prodotto e venduto circa 150 mila piante". 

Per maggiori informazioni su queste due novità contattare i Vivai F.lli Zanzi di Ferrara.