Professionista       Hobbysta

Albicocco

Descrizione

L’albicocco è originario della Cina settentrionale, importato in Italia all’epoca romana dalla Grecia e dall’Armenia.

Un po’ più del 50% delle albicocche è prodotto nell’area del Mediterraneo. L’Italia è il più importante produttore europeo con 2,3 milioni di quintali (24% della produzione continentale), in lenta ma continua crescita.
Da diversi anni non si verificano crisi di mercato ed i prezzi sono sempre stati remunerativi per il prodotto di qualità: condizioni molto importanti sono l’aspetto attraente e la qualità gustativa.

Negli ultimi anni si sono sempre più affermate le cultivar con la buccia estesamente colorata di rosso che sono molto apprezzate dai consumatori.
Un’altra innovazione molto importante riguarda l’estensione del calendario di maturazione che, oggi, va dalla fine di maggio agli inizi di settembre con un raddoppiamento del periodo di produzione rispetto a pochi anni fa e, pertanto, la possibilità di aumentare la produzione complessiva senza entrare in concorrenza con le varietà del periodo di maturazione tradizionale.