Ciliegio > BURLAT

Descrizione

Epoca di maturazione: circa il 25 maggio in Emilia-Romagna

Origine: Francia

Pianta: vigoria medio-elevata, portamento tendenzialmente assurgente, con lenta messa a frutto.

Produttività e fruttificazione: autosterile, necessita di impollinatori (consigliati

Giorgia, Lapins e Van*); produttività elevata.

Sensibilità allo spacco: media

Frutto: pezzatura media, forma cuoriforme, buccia rosso scuro, polpa rossa, dolce e succosa, di media consistenza.

Media lunghezza del peduncolo.

Giudizio complessivo:  vecchia cultivar di origine francese, si è imposta come il primo durone simile. Di buon

sapore, risulta mediamente sensibile allo spacco in concomitanza di piogge in pre raccolta. La pianta è vigorosa e di lenta entrata in produzione.