Fragole > EVA

Descrizione

Epoca di maturazione: medio-precoce

Tipologia: FRAGOLE PER AMBIENTI SETTENTRIONALI

Pianta: vigorosa, di medio accestimento, a portamento piuttosto rado; la produttività è medio-elevata sia nel periodo autunnale, sia in primavera; la fioritura è intermedia, di intensità elevata.

Frutto: di grossa pezzatura, soprattutto in coltura fuori suolo,  di forma conico-allungata, di superficie molto resistente,  di colore rosso-aranciato anche in autunno, uniforme, molto brillante e attraente anche durante i periodi più caldi in primavera; polpa di colore rosso chiaro, consistente, aromatica, l’equilibrato rapporto  zuccheri/acidi conferisce ai frutti buone caratteristiche gustative; Il distacco dei frutti alla raccolta è mediamente  agevole, ma l’habitus vegetativo della pianta piuttosto rado, consente ugualmente una elevata resa di raccolta.

In campo è risultata tollerante ad antracnosi e  mediamente suscettibile a oidio, vaiolatura fogliare,  batteri osi (Xanthomonas fragariae) e ai patogeni dell’apparato radicale. Dai saggi effettuati in laboratorio con inoculazioni artificiali è risultata tollerante a Colletotricum acutatum e suscettibile ad Alternaria  alternata. Varietà adatta alle colture protette degli  areali veronese e cesenate. Interessanti i risultati nella coltura autunnale veronese, in suolo e in coltura  fuori suolo, dove ha evidenziato un buon comportamento produttivo. Si è decisamente distinta dalle altre cultivar di pari epoca di maturazione per alcune  caratteristiche qualitative del frutto, la notevole  consistenza della polpa unita a una forma  conica-allungata, buona pezzatura,  sufficiente dolcezza ed aroma, colorazione non troppo intensa.